11 giugno 2013

Prà: capitale del Canottaggio.

Genova. Valorizzare, trasformare il campo di canottaggio nella fascia di rispetto di Genova Prà in un centro remiero federale territoriale della disciplina, portare nell’impianto del ponente genovese nuove manifestazioni agonistiche e raduni nazionali e non solo.

Corriere Mercantile

Corriere Mercantile

Il Secolo XIX

Il Secolo XIX

Corriere Mercantile

Corriere Mercantile

L’ambizioso obiettivo che si pone la Regione Liguria con l’assessore allo Sport Matteo Rossi ha trovato lunedì 10 giugno nel pomeriggio, a Genova, interlocutori di assoluto spicco come Giuseppe Abbagnale, 54 anni, ex canottiere italiano, pluricampione olimpico, sette titoli mondiali, attualmente presidente della Federazione italiana canottaggio Davide Tizzano, altro canottiere italiano campione olimpico. All’incontro in Regione Liguria erano presenti il Municipio VII Ponente con l’assessore allo Sport Maria Rosa Morlè, l’associazione Prà Viva, i delegati regionali della Federazione Italiana Canottaggio in Liguria guidata da Massimo Sotteri e il presidente di Canottieri Elpis e della Commissione Centri Periferici Fic Marco Dodero.
La Regione Liguria, si impegna, in base alle necessità segnalate dalla Commissione Federale, a “reperire le risorse economiche e umane per il funzionamento dell’impianto e per promuoverne l’attività e la crescita”, ha detto Rossi.